Debrunner Koenig Gruppe
Prezzi personali Disponibilità e tempi di consegna

Il blog – Al passo coi tempi

Installazione di riscaldamento
Approvvigionamento idrico e impiantistica

«Mulino Rickenbach»: torre residenziale alta 55 m con 44 appartamenti e 8 locali commerciali

Le unità automatiche Flamco assicurano una pressione costante nell’impianto di riscaldamento

Flamco automatiche ad espansione automatiche per lo sfiato Mulino Rickenbach
Al posto di un silo per il grano alto oltre 50 metri, una torre residenziale di 15 piani della stessa altezza sovrasta ora la comunità di Rickenbach-Wil.

Dove un tempo sorgeva un mulino con un silo per il grano alto oltre 50 metri a Rickenbach-Wil, ora si erge una torre residenziale di 15 piani con un edificio annesso. Due unità automatiche ad espansione e due unità automatiche per lo sfiato di Flamco AG, forniti da Debrunner Acifer, garantiscono un’equalizzazione ottimale della pressione e un funzionamento silenzioso dell’impianto di riscaldamento.

Il comune di Rickenbach-Wil si trova nel sud della Turgovia. Un tempo qui girava la ruota di un mulino, il cui nome è citato per la prima volta in un documento del 1288. Circa 600 anni dopo, Johann Josef Eberle acquistò questo mulino - una piccola azienda con energia idrica, motore a vapore, macine e agricoltura. Tra il 1962 il 1965 fu costruito un silo per il grano in cemento alto 52 metri, visibile da lontano, demolito alla fine del 2018. Oggi al suo posto sorge una torre residenziale alta 55 metri.

Il più grande escavatore da demolizione d’Europa in azione

Il secondo escavatore da demolizione più grande della Svizzera ha smantellato il silo di cemento e la sala macchine del mulino Eberle lasciandone solo la piastra. Solo l’escavatore da demolizione più grande d’Europa poteva essere in grado di sostenere le 200 tonnellate di questo colosso: l’A-Rex pesa 300 tonnellate ed è largo 8 metri. I suoi cingoli sono alti oltre 2 metri e il braccio dell’escavatore può essere esteso fino a 60 metri. Alla fine del 2018 sono stati completati i lavori di demolizione e all’inizio del 2019 sono cominciati i lavori di ingegneria civile per il «Mulino Rickenbach».

15 piani, 44 appartamenti e 8 locali commerciali

Il «Mulino Rickenbach» è abitato da agosto 2021. Il grattacielo di 15 piani con terrazza panoramica ed edificio annesso ospita 44 appartamenti moderni e 8 locali commerciali. I due edifici confinano sono immersi in una natura idilliaca, con un ampio parco e un laghetto balneabile.

Unità automatiche ad espansione e per lo sfiato

Due unità automatiche ad espansione “Flamcomat” assicurano una pressione costante nell’impianto di riscaldamento. «Nella progettazione di grattacieli, è particolarmente importante prestare attenzione alla corretta classificazione della pressione per le unità automatiche», afferma Ioannis Lazaridis, descrivendo una delle sfide del progetto di costruzione. È project manager di Wirth Gebäudetechnik AG, che ha installato i sistemi. Due unità automatiche per lo sfiato eliminano le microbolle nel sistema e completano i raccordi idraulici di sicurezza.

Unità automatica ad espansione da 400 litri per i dieci piani superiori

Per i piani occupati dal sesto al quindicesimo, Wirth Gebäudetechnik ha installato un’unità automatica ad espansione «Flamcomat» da 400 litri con una pressione massima di esercizio di 8 bar e un’unità automatica per lo sfiato da 3 a 8 bar.

Per i piani da uno a cinque e per i locali commerciali è stato utilizzata un’unità automatica ad espansione con una pressione massima di esercizio di 5,4 bar e un’unità automatica per lo sfiato ENA10 da 0,8 a 3,5 bar. Oltre alla scelta delle unità automatiche più adatte, i limiti spaziali della sede centrale hanno rappresentato una sfida, spiega Ioannis Lazaridis. «In soli 40 m2 – con un pilastro dell’edificio al centro – dovevano trovare posto non solo le unità automatiche Flamco, ma anche gli impianti sanitari, la grande trave di distribuzione per il riscaldamento, due boiler e un impianto addolcitore.»

Collaborazione collaudata con Wirth Gebäudetechnik e Flamco

Wirth Gebäudetechnik, Flamco e Debrunner Acifer possono vantare una collaborazione pluriennale e collaudata, nel corso della quale le tre aziende hanno realizzato con successo numerosi progetti insieme. La comunicazione è aperta, i processi sono ben rodati. Grazie alla pianificazione scrupolosamente studiata da parte di Wirth Gebäudetechnik, sia le scadenze che le procedure per l’ordine, la consegna, l’installazione e la messa in funzione delle unità automatiche Flamco sono state sempre chiare per tutti i soggetti coinvolti. «Siamo tre aziende diverse», afferma Ioannis Lazaridis, «ma lavoriamo insieme come se fossimo una sola azienda.»

«Il materiale ordinato arriva in cantiere just in time»

Ioannis Lazaridis, Project Manager, Wirth Gebäudetechnik AG

Cosa significa questo progetto per lei e per la sua azienda?

I 44 appartamenti erano un progetto standard per noi. Una torre residenziale di 15 piani nell’area di San Gallo, invece, è rara. L’altezza dell’edificio ha quindi reso il «Mulino Rickenbach» un progetto speciale, soprattutto per quanto riguarda il coordinamento dei processi di lavoro. Chi e quando usa l’ascensore esterno, chi e quando usa l’ascensore interno? Quando lavoravamo lì, l’edificio era accessibile fino al sesto piano ma era necessario avere fiato per le numerose scale.

Come vi siete assicurati che i flussi di lavoro funzionassero?

In occasione del lancio del progetto si è tenuta una riunione di coordinamento. Erano presenti l’idraulico, l’elettricista e Wirth Gebäudetechnik. Una riunione di questo tipo è insolita, ma necessaria per chiarire chi colloca quale sistema nella centrale e quando: la stanza ha una superficie di soli 40 m2 ed è alta appena 3 metri.

Perché collaborate con Debrunner Acifer?

Apprezziamo la qualità dei prodotti e sappiamo che la collaborazione funziona. Il team di Debrunner Acifer lavora in modo affidabile affinché il materiale ordinato arrivi in cantiere just in time. Se, in rari casi, un prodotto non è disponibile, il personale mi informa immediatamente e mi propone un’alternativa. Il buon rapporto qualità-prezzo è un altro motivo per ordinare dal nostro partner di lunga data.



Fornitura di Debrunner Acifer
Uffici e appartamenti, piani dal 1° al 5°:
· 1 unità automatica ad espansione M-K/C 200
· 1 unità automatica per lo sfiato ENA10
Parte alta, piani dal 6° al 15°:
· 1 unità automatica ad espansione M-K/U 400
· 1 unità automatica per lo sfiato ENA30