Panoramica blog
Impresario edile
Paesaggista
Costruttore di tunnel
Armature
Soprastrutture
News prodotti

Geotessili – associazione con Schoellkopf AG

«La gamma dei prodotti è molto ampia»

Geotessili Schoellkopf AG

Intervista con Edi Wehrli, ingegnere civile e membro del Consiglio d'amministrazione dell'azienda Schoellkopf AG, specialista in prodotti geosintetici per le soprastruttere, il genio civile, la costruzione di ponti e il giardinaggio paesaggistico e fornitore di Debrunner Acifer AG.

Cosa è cambiato negli ultimi anni nel mercato dei geotessili?

I geotessili vengono usati da circa 20 anni per separare, filtrare, drenare, isolare e proteggere. I prodotti si sono sviluppati a pari passo con l'evoluzione del know how tecnico e pertanto non ci si aspettano novità di rilievo per il futuro. Le maggiori conoscenze sulle caratteristiche dei materiali geosintetici hanno portato all'elaborazione di diverse norme che stabiliscono vari requisiti tecnici a seconda del loro impiego. Constatiamo però spesso che molte aziende non sono al corrente dell'avanzamento della tecnologia o hanno conoscenze superficiali di questi materiali. Ed è questo il motivo per cui coordiniamo congiuntamente dei corsi di formazione.

Quali sono i geotessili maggiormente richiesti?

Sicuramente i geotessili leggeri di separazione e rinforzo da posare sotto lo strato di fondazione di strade e piazze, per piste di cantiere o per inibire la crescita delle erbacce infestanti sotto i terrapieni di pietra. Con la stessa frequenza vengono usati i geotessili di separazione e filtraggio sotto piazze e vie, con funzione di membrana leggera. Oppure i tessuti filtranti per impieghi più complessi e quando si vuole essere certi che il geotessile non si ostruisca. Nel giardinaggio paesaggistico i geotessili sono usati principalmente in campi sportivi, maneggi, campi da beachvolleyball e parchi giochi oppure come strato per il drenaggio di superficie nelle soprastrutture. Nell'edilizia del soprasuolo, per ampie superfici, vengono spesso usate anche semplici stuoie di drenaggio.

Cosa ne pensa dell'assortimento di Debrunner Acifer?

Debrunner Acifer acquista da noi un grande assortimento per il giardinaggio paesaggistico e il genio civile e quindi è ampiamente in grado di soddisfare le richieste del mercato in materia di geotessili. Ogni sede di Debrunner Acifer ha in assortimento a magazzino quattro o cinque prodotti in varie dimensioni. Questo consente ai clienti di accedere ai prodotti in modo rapido e senza difficoltà. Dato che la gamma dei prodotti è molto ampia spesso dobbiamo fare numerose consegne in meno di 24 ore dal nostro magazzino ai clienti di Debrunner Acifer o direttamente sui cantieri. Nel corso degli anni con Debrunner Acifer abbiamo instaurato degli ottimi rapporti d'affari. Grazie al continuo contatto con i singoli interlocutori possiamo realizzare insieme molti progetti.

Geotessili Schoellkopf AG

Quali sono le sfide maggiori nel settore dei geotessili?

Sebbene i geotessili e i prodotti simili appartengano all'industria edilizia dagli anni '60 ed esistano da decenni norme e requisiti, nella maggior parte dei casi le imprese preparano i capitolati male e in modo non conforme alle norme. Un esempio: a parte nell'uso come protezione, la grammatura di un geotessile non è mai stato un importante criterio di valutazione. Tuttavia questo parametro compare spesso nei capitolati e viene richiesto dalle aziende. I capitolati corretti e conformi alle norme definiscono delle condizioni chiare e rendono la concorrenza più corretta. La formazione dei progettisti è di conseguenza una sfida continua. I giardinieri paesaggisti devono avere delle ampie conoscenze di base nella tecnologia delle costruzioni per essere in grado di evitare danni dovuti a capitolati mal eseguiti.

Come evolvono le esigenze e la varietà dei prodotti?

Le competenze e le esigenze nel settore del giardinaggio paesaggistico si stanno orientando da anni verso altre tipologie di lavoro. Questo orientamento è tra l'altro anche la conseguenza di regolamenti lacunosi. Il giardiniere paesaggista ha sempre più spesso compiti che rientrano della costruzione di strade e di sottostrutture. Spesso inoltre si fa carico di mansioni che ricadono nell'ambito di competenza dell'esperto di isolamenti edilizi. In linea di massima ritengo che negli anni a venire non ci saranno novità sulle funzioni principali dei geotessili. La continua pressione sui prezzi invece potrebbe agevolare la presenza sul mercato di aziende che propongono prodotti a basso costo e non omologati. Una simile evoluzione potrebbe creare grandi problemi sui cantieri.