Panoramica blog
Ingegnere e architetto
Installatore di impianti sanitari
Acciaio
Metalli
Approvvigionamento idrico
Impiantistica
Articoli per lattonieri
Progetto di riferimento

Da un modello 3D al centro di ricerca

sitem-insel impiantistica profili in acciaio
Il centro di ricerca «sitem-insel» ha lo scopo di avvicinare la ricerca e la medicina.

«sitem-insel» è uno dei primi progetti di costruzione di un centro di ricerca svizzero a essere realizzato con il Building Information Modeling (BIM). Questo centro dovrà realizzare una migliore interazione tra medicina ed economia – per il bene dei pazienti.

Il via libera alla costruzione del centro di competenza per la medicina traslazionale «sitem-insel» è stato dato dall'ex consigliere federale Johann Schneider-Ammann nel luglio 2017 con la posa della prima pietra. Così negli ultimi due anni nell'area dell'Inselspital di Berna è sorto un centro di ricerca d'importanza nazionale. L'obiettivo di questo progetto della sitem-insel AG è avvicinare la medicina e l'industria e consentire ai pazienti di beneficiare più rapidamente delle innovazioni mediche.

4000 m2 di laboratori e locali per visite

L'appaltatore generale responsabile della direzione del progetto, dei costi, della tempistica e della garanzia di qualità del centro di ricerca è stata la società HRS Real Estate AG. L'edificio ha una lunghezza di 100 m, una larghezza di 45 m e un'altezza pari a 35 m ed è costituito da due piani interrati, un pianoterra e quattro piani rialzati.

sitem-insel impiantistica profili in acciaio

Al suo interno ci sono, tra l'altro, numerosi laboratori, ambulatori e locali per le visite che coprono una superficie di oltre 4000 m2. Questi spazi sono a disposizione di diversi istituti di ricerca sul diabete, di cardiologia, odontoiatria e di altre aree specialistiche della ricerca medica. A ciò si aggiunge una superficie di 5000 m2 occupati da uffici. Inoltre dispone di un ristorante e di un parcheggio sotterraneo per 87 auto.

Progettazione e test virtuali

Il nuovo edificio «sitem-insel» è stato progettato e realizzato con la tecnologia BIM (cfr. infobox). Tutte le opere riguardanti l'impiantistica sono state progettate e definite digitalmente: riscaldamento, ventilazione, climatizzazione, refrigerazione per attività commerciali, impianti sanitari, automazione delle funzioni degli edifici, protezione antincendio e sicurezza. La Jobst Willers Engineering AG ha creato il modello dell'edificio e ha unito e gestito le diverse opere.

sitem-insel impiantistica profili in acciaio
I tubi e gli altri elementi del settore impiantistica sono stati rilevati digitalmente e integrati nel modello tridimensionale dell'edificio. Fonte dell'immagine: Probst + Wieland AG

Alcune delle aziende coinvolte nel progetto si sono quindi avvalse del supporto di uffici di progettazione specializzati. L'edificio è stato progettato virtualmente, testato con simulatori, continuamente ottimizzato e infine realizzato.

Dal tubo di canalizzazione al punto di prelievo

La società HJ. Aeschbacher AG di Mühleberg (BE) ha implementato il progetto realizzato con il BIM dallo studio di progettazione Probst + Wieland AG. Questa società, specializzata in impiantistica, impianti sanitari e approvvigionamento idrico, ha posato tutte le linee di terra e i tubi per le canalizzazioni. Poiché i tubi sono nelle acque sotterranee e devono quindi essere a tenuta stagna, è stato necessario saldarli.

Inoltre l'azienda ha installato gli allacciamenti alla canalizzazione pubblica e gli scarichi a pavimento, che ora trasportano nella canalizzazione le acque reflue industriali, le acque nere e l'acqua piovana. Sono stati posati anche i tubi dell'acqua.

Building Information Modeling BIM

In passato architetti e tecnici d'impiantistica lavoravano con progetti in 2D e carta. Con il BIM oggi è invece possibile digitalizzare certi dati di un edificio e rappresentarli in un modello tridimensionale. In questo modo i progettisti delle diverse opere e fasi di lavoro e i partecipanti al progetto possono lavorare insieme su un modello digitale.

sitem-insel impiantistica profili in acciaio
Nel centro di ricerca sono stati installati diversi tubi e tubazioni della vasta gamma di prodotti per l’impiantistica di Debrunner Acifer.

300 porte e 30 finestre di radioprotezione

Anche l'azienda Anytech Metallbau AG di Huttwil (BE) è stata coinvolta nella costruzione del nuovo edificio di «sitem-insel». Da settembre 2018 e febbraio 2019 nel suo stabilimento sono stati tagliati in fasi successive i profilati tubolari, i profilati cavi e le lamiere per la produzione di finestre e porte, tra cui anche porte tagliafuoco Janisol 2 EI30 e Economy 60 E30. Complessivamente sono state portate sul cantiere e installate nel centro di ricerca circa 300 porte e circa 30 finestre di radioprotezione. Nell'ambito di questo progetto l'Anytech Metallbau AG ha preparato circa 13 t di profilati tubolari di Jansen.

Metalcostruzioni, impiantistica e approvvigionamento idrico

Per il progetto edilizio della sitem-insel AG, Debrunner Acifer ha fornito a diverse aziende un'ampia gamma di articoli per l'impiantistica e le metalcostruzioni - tra cui diversi prodotti in acciaio e metallo, nonché articoli per l'approvvigionamento idrico. Debrunner Acifer è lieta di aver contribuito alla realizzazione di questo pionieristico progetto edilizio.

sitem-insel impiantistica profili in acciaio

Fornitura Debrunner Acifer:

  • rubinetteria JRG
  • sistema JRG Sanipex
  • 7300 m di profili Geberit GIS sistema d'installazione applicato alla parete
  • 4200 m di tubi di scarico Geberit
  • 6800 m di tubi a pressione Geberit inox MM
  • sistema di scarico Geberit Pluvia (troppopieno)
  • drenaggio tetti Harpo
  • impianti sprinkler
  • 13 t di profilati tubolari Jansen (porte antincendio Janisol 2 EI30 e Economy 60 E30)
  • lamiere
  • tubi
  • profilati cavi
  • acciaio in barre

Christian Aeschbacher HJ. Aeschbacher AG
«Per noi è stata un'esperienza nuova, stimolante e molto appassionante.»

Piattaforma mobile per piani di 5 m

Christian Aeschbacher, proprietario dell'azienda HJ. Aeschbacher AG

Com'è stata la vostra esperienza con il BIM nella pianificazione del progetto?

È stata un'esperienza nuova, stimolante e molto appassionante. Con lo studio di progettazione di impianti sanitari Probst + Wieland AG abbiamo avuto al nostro fianco un partner esperto. Il nostro compito era quello di preparare i lavori in modo scrupoloso. La collaborazione tra il nostro installatore capo e il project manager dell'ufficio di progettazione è stata eccellente e di conseguenza abbiamo potuto lavorare in modo efficiente.

Quali sono state le maggiori sfide di questo progetto?

I tempi relativamente ristretti, il coordinamento dei nostri installatori sul cantiere e i piani alti 5 m. L'altezza ci ha obbligato a eseguire le installazioni con piattaforme mobili - un'operazione molto costosa. Inoltre le condotte multistrato hanno reso più difficile la posa dei pozzetti. Un'altra sfida è stata la logistica delle consegne del materiale. Le aziende avevano una sola strada di accesso per il trasporto delle merci fino al punto di scarico. Inoltre bisognava rispettare le limitate fasce orarie a disposizione.

Anche l'installazione di diversi sistemi di trattamento dell'acqua, come depuratori a osmosi o lampade a raggi UV per il controllo della legionella nella circolazione dell'acqua calda, ha creato non pochi problemi.

Perché avete scelto Debrunner Acifer?

Debrunner Acifer è da decenni il nostro principale fornitore di articoli per gli impianti sanitari, l'impiantistica e l'approvvigionamento idrico. I prodotti più importanti sono la gamma per l'approvvigionamento e lo scarico Geberit, i sistemi applicati alla parete, i prodotti JRG, gli articoli a pressione in PE, i tubi in ghisa, i raccordi e gli idranti. La sua gamma di prodotti è ampia e la vicinanza geografica delle sedi fa in modo che la merce sia disponibile in breve tempo. Inoltre possiamo contare in ogni momento sulla consulenza competente del servizio esterno e interno.

Quali sono i punti di forza dell'offerta?

Collaboriamo da molti anni e quindi ci conosciamo molto bene. Da questa collaborazione è nata una partnership basata sulla fiducia su cui possiamo sempre contare. Riceviamo consulenza e soluzioni anche per le eventuali emergenze del fine settimana. Il servizio di assistenza clienti per le emergenze è molto ben organizzato. Inoltre apprezziamo la flessibilità dell'azienda e la puntualità delle consegne.

Markus heiniger, Anytech Metallbau AG
«I progetti di costruzione di questa dimensione e complessità sono una vera sfida.»

Progettazione in sette tappe

Markus Heiniger, project manager dell’ Anytech Metallbau AG

Cosa significa per lei partecipare a un simile progetto?

Ne siamo stati contenti e allo stesso tempo orgogliosi. I progetti di costruzione di questa portata e complessità sono sempre molto stimolanti perché possiamo imparare molto e ampliare la nostra esperienza. Abbiamo potuto constatare che siamo in grado di fornire le prestazioni e la qualità richieste.

Quali sono state le maggiori sfide?

La flessibilità nella pianificazione e il rispetto delle scadenze. L'edificio è stato progettato dal committente piano per piano e suddiviso in sette fasi di due settimane ciascuna. Nelle diverse fasi a volte abbiamo dovuto operare rapidamente e apportare modifiche alla pianificazione in breve tempo. È successo di dover scambiare singoli tipi di porte o sostituirli con porte per radioterapia. Come risultato improvvisamente abbiamo avuto più di 250 posizioni diverse da coordinare. Molto impegnativa è stata in particolare la progettazione precisa con le porte per radioprotezione certificate.

Perché acquistate parte dei prodotti da Debrunner Acifer?

Poter contare su fornitori affidabili è indispensabile per portare a termine i nostri progetti nei tempi previsti garantendo una buona qualità: Debrunner Acifer è tra i nostri partner più importanti. Dispone di un grande magazzino ed è distribuita in modo capillare sul territorio; questo garantisce la vicinanza geografica. Di conseguenza non dobbiamo mai aspettare a lungo i prodotti di cui abbiamo bisogno. Apprezziamo anche la grande competenza e la semplicità del sistema degli ordini d'acquisto.

Come descriverebbe la collaborazione con Debrunner Acifer?

La nostra collaborazione ha più di 20 anni. Lavoriamo spesso con Debrunner Acifer soprattutto per progetti che richiedono grandi quantitativi di merce, forniture dirette e produzioni su misura. Abbiamo sempre potuto contare su consegne puntuali e complete.