Debrunner Koenig Gruppe
Prezzi personali Disponibilità e tempi di consegna

Il blog – Al passo coi tempi

Acciaio e metalli
Acciaio e metalli

Nuovo edificio per l'ospedale cantonale di Baden

Profilati tubolari e accessori per 420 porte tagliafuoco

Porte tagliafuoco forster fuego light forster presto ospedale cantonale di Baden
Con il nuovo edificio l'ospedale cantonale di Baden KSB vuole garantire un elevato livello di assistenza sanitaria anche in futuro. Fonte: Kantonsspital Baden KSB

L'ospedale cantonale di Baden (KSB) sta aggiungendo un edificio alla sua infrastruttura. Intende così continuare a garantire un alto livello di assistenza sanitaria anche in futuro e tenere conto dell'aumento delle cure ambulatoriali. Per questo grande progetto Debrunner Acifer ha fornito componenti per porte antincendio, in particolare profilati tubolari in acciaio Forster e accessori per i sistemi forster fuego light e forster presto.

Con il nuovo edificio l'ospedale cantonale di Baden vuole garantire un elevato livello di assistenza sanitaria anche in futuro. Tiene però anche conto del costante aumento dei trattamenti ambulatoriali. La gara d'appalto è stata vinta dal progetto «Agnes» dello studio Nickl & Partner Architekten AG. Il progetto tiene conto del principio di «architettura curativa»: la luce, i colori, le superfici, i suoni, i materiali e l'inserimento dell'edificio nel paesaggio dovrebbero avere un effetto positivo sul processo di guarigione dei pazienti. Per tenere conto degli sviluppi demografici e delle politiche sanitarie, l'edificio è stato costruito in maniera modulare: una parte può essere ristrutturata o sostituita indipendentemente dal resto dell'edificio. La società IDPP AG è responsabile della progettazione generale. L'apertura del nuovo edificio è prevista per la fine del 2024.

Medicina invisibile: un ospedale che non sembra tale

Nel nuovo edificio, i lunghi corridoi illuminati artificialmente dell'attuale KSB lasceranno il posto a stanze ampie e luminose. L'interno dell'edificio riceve la luce naturale da undici cortili di varie dimensioni. La luce riesce a raggiungere anche i piani inferiori e le stanze interne. La scelta accurata dei colori, una medicina quasi invisibile e tanto verde bandiscono la classica atmosfera fredda dell'ospedale e fanno sì che i pazienti si sentano a proprio agio. In generale il nuovo edificio trasmette leggerezza e si integra nel paesaggio circostante. Una volta in funzione, la nuova e ampia struttura prenderà il posto del vecchio e ingombrante edificio.

Profilati tubolari e accessori per 420 porte tagliafuoco

Per il nuovo edificio KSB, la Geilinger AG ha prodotto porte a battente, porte scorrevoli - alcune con funzione di uscita di emergenza - e porte scorrevoli telescopiche. Tutte le porte servono a proteggere dal fuoco e dal fumo. I sistemi utilizzati per queste porte sono forster fuego light e forster presto. Nella produzione delle 420 porte antincendio la Geilinger AG è stata supportata dalla Brander AG. I profilati tubolari e gli accessori per i sistemi sono stati forniti da Debrunner Acifer.

Taglio di precisione per i profilati tubolari

Debrunner Acifer ha tagliato nel centro di foratura di Birsfelden, nel Canton Basilea Campagna, i profilati tubolari di 6 m nelle dimensioni e con gli angoli richiesti. Per questa lavorazione è stata utilizzata una sega circolare universale completamente automatica. «Esternalizzando il taglio dei profilati non abbiamo dovuto preoccuparci dei costosi scarti di lavorazione e del rischio di errori», afferma Urs Knecht, project manager della Geilinger AG. «Abbiamo potuto concentrarci sul nostro core business.»

Fresature per materiale di fissaggio e ferramenta

Per la Geilinger AG Debrunner Acifer ha eseguito anche la fresatura per gli elementi di fissaggio e la ferramenta. «Di solito ci occupiamo noi di fresare l'alluminio», spiega Urs Knecht. «In azienda abbiamo infatti la possibilità di farlo. Ma le macchine di Debrunner Acifer sono più adatte a operazioni di fresatura come quella che abbiamo commissionato.» Nel centro di lavorazione CNC sono state fresate, tra l'altro, le aperture per le serrature, le contropiastre, il passaggio dei cavi, i contatti magnetici, i fori di fissaggio, gli apriporta elettrici e le guida a rotelle. Le fresatura calcolate dalla Geilinger AG non erano di facile realizzazione e nella schedulazione del lavoro di Debrunner Acifer non tutto è andato subito per il verso giusto. «La comunicazione da parte di Debrunner Acifer è stata però eccellente e insieme abbiamo trovato una soluzione.»

Fornitura del materiale in lotti

Il piano di avanzamento dei lavori non ha permesso di produrre prima le porte di tipo A e di installarle nel nuovo edificio. La Geilinger AG ha dovuto invece produrre per lotti e questo ha comportato frequenti cambi di produzione anche per Debrunner Acifer. La produzione in serie era fuori discussione. Il fatto che ogni porta sia stata realizzata su misura ha reso il progetto ancora più impegnativo. Ogni componente era specifico per una porta e andava installato nel posto giusto. «La visione d'insieme e il controllo sono indispensabili. Il nostro partner Debrunner Acifer ci ha facilitato la gestione consegnandoci il materiale in lotti ed etichettandolo in modo chiaro», afferma Urs Knecht.

Dal profilato tubolare alla porta antincendio KSB

Dopo aver effettuato la consegna la Geilinger AG ha controllato le dimensioni e le fresature del materiale. L'ha quindi assemblato per creare il telaio e il battente ed ha realizzato saldatura e intonaco. Il trattamento successivo è stata la verniciatura a polvere della superficie. I componenti lavorati sono stati riconsegnati alla Geilinger AG che ha completato le porte con ferramenta, guarnizioni, fermavetri e altri elementi. Quest'ultima ha poi consegnato al cantiere le porte finite, ma senza vetri. Le ha installate, ha montato i vetri e sistemato i giunti tra le porte e la costruzione. Le aziende IDPP AG, Ghisleni Partner AG e il gruppo Amstein + Walthert erano responsabili della progettazione delle porte e della loro sicurezza.

Novità: porte antincendio scorrevoli telescopiche a quattro battenti

È stata la prima volta che Debrunner Acifer ha lavorato dei profilati tubolari per le nuove porte antincendio telescopiche scorrevoli a quattro ante di Forster Profilsysteme AG. Secondo Urs Knecht la Geilinger AG ha dovuto ottenere un'omologazione singola per ogni porta. Le porte, infatti, erano state presentate dalla Forster Profilsysteme solo nella primavera di quest'anno alla fiera BAU 2023 di Monaco - l'omologazione AICAA non era ancora stata concessa quando Debrunner Acifer ha iniziato le lavorazioni. L'istituto ift Rosenheim aveva però già effettuato il collaudo tecnico. Non vi erano quindi ostacoli all'installazione di questo tipo di porte nel nuovo edificio del KSB.

Fornitura di Debrunner Acifer

  • Profilati tubolari in acciaio Forster per porte tagliafuoco 300 EI30 forster fuego light, porte tagliafuoco E30 forster presto e porte non isolate forster presto
  • Profilati tubolari in acciaio Forster per porte tagliafuoco scorrevoli 120 EI30 + EI60, porte tagliafuoco scorrevoli EI30 + EI60 con funzione di via di fuga, porte tagliafuoco scorrevoli telescopiche EI30 e porte scorrevoli non coibentate
  • Accessori per i sistemi per porte forster fuego light e forster presto

La regina Agnese d'Ungheria dona un ospedale
Le radici dell'ospedale cantonale di Baden risalgono al XIV secolo. A quel tempo, la regina Agnese d'Ungheria donò alla città l'omonimo ospedale nel centro storico. Dopo circa 500 anni fu sostituito dall'ospedale cittadino. Infine, nel 1978, i pazienti vennero trasferiti a Dättwil nel nuovo ospedale cantonale di Baden (KSB).



INTERVIEW

«Il servizio di lavorazione è un punto di forza di Debrunner Acifer»

Urs Knecht, project manager, Geilinger AG

Per il nuovo edificio dell'ospedale cantonale di Baden avete prodotto e installato 300 porte antincendio. Quali sfide avete dovuto affrontare in questo progetto?

Dover produrre 300 porte significa confrontarsi con un ordine che genere una pressione enorme sotto molti aspetti. Debrunner Acifer ha creato dei «pacchetti» di dieci porte. Dal momento della consegna ci servono dieci settimane per installare le porte. Se in azienda assembliamo cinque «pacchetti» contemporaneamente c'è il rischio di confondere i componenti. La pianificazione, l'esecuzione e la logistica sono state quindi estremamente impegnative.

Cosa significa questo progetto per lei e per la sua azienda?

Per noi il nuovo edificio KSB è sicuramente un progetto importante a cui dedichiamo le dovute attenzioni e risorse. Ci ha permesso di avere un lavoro con una continuità nel lungo termine. Si tratta di un progetto complesso e quindi entusiasmante; una sfida da cui c'è molto da imparare.

Di cosa è particolarmente orgoglioso?

Non ci sono stati infortuni e abbiamo potuto fornire diversi prodotti. Insieme ad altre aziende abbiamo sviluppato soluzioni per la schedulazione del lavoro, la produzione e il montaggio. Con le porte scorrevoli telescopiche siamo riusciti a installare un prodotto piuttosto insolito. E naturalmente siamo orgogliosi di essere coinvolti in questo progetto, che ha ricevuto molta attenzione da parte del governo e della popolazione.

Cosa c'è stato di speciale nel lavorare con Debrunner Acifer a questo progetto?

Dovendo produrre tanti diversi tipi di porte con caratteristiche specifiche il rischio di errore era elevato. Avevamo porte scorrevoli isolate e non isolate, con diversa ferramenta in parte elettrica. Le porte a una o due ante erano disponibili con o senza vetri fissi e in diverse dimensioni. Abbiamo anche dovuto considerare la direzione della via di fuga e le giunzioni. Tutto ciò che riguardava questo progetto era pertanto speciale.

Da Debrunner Acifer avete acquistato spesso servizi come schedulazione del lavoro, taglio o lavorazione CNC?

Sì, perché è una soluzione economica per noi. Debrunner Acifer ha le macchine CNC giuste per affrontare in modo semplice, sicuro ed economico le lavorazioni preliminari di cui abbiamo bisogno. Riteniamo il servizio di lavorazione un punto di forza di Debrunner Acifer.